Elenco News


03/02/2023

Si comunica che dalle ore 10:30 del 03/02/23 abbiamo dovuto interrompere l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est, diramazione Marianopoli, per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione urgente in c.da Centosalme in territorio di Marianopoli, con conseguente sospensione della fornitura idrica al comune di Marianopoli.
Si prevede di ripristinare le normali forniture entro le ore 08:00 del 04/02/23.

Palermo 03/02/2023

30/01/2023

 Si comunica che dalle ore 08:00 del 01/02/23 sarà sospesa la fornitura ai punti di consegna Mercatante, Paravola e Crociate per consentire il collegamento della variante all’acquedotto eseguita per consentire i lavori di ampliamento del cimitero comunale.
L’erogazione sarà ripristinata entro le ore 16:00 del 02/02/23.

Palermo, 30/01/2023

27/01/2023

Si comunica che alle ore 11:30 circa del 27/01/23 si è interrotto il funzionamento degli acquedotti Garcia, Montescuro Ovest, rami Alto e Basso a causa dell’improvvisa rottura della tubazione principale in uscita alla centrale di sollevamento Garcia, a valle del canale di scarico della diga. Ciò ha determinato l’interruzione della fornitura ai comuni di Buseto Palizzolo, Calatafimi, Custonaci, Erice, Paceco, Salemi, Trapani e Valderice e la riduzione del 60% della fornitura ai comuni di Alcamo, Gibellina, Montevago, Salemi, Santa Margherita, Partanna, Santa Ninfa, Poggioreale e Salaparuta.Sono in corso i lavori di riparazione che si prevede di ultimare entro le ore 12:00 di domani.

Le forniture potranno essere riattivate/ripristinate come di seguito indicato:
- entro le ore 23:00 del 28/01/23: Alcamo – Buseto Palizzolo – Calatafimi – Custonaci - -Erice - Paceco– Salemi - Trapani – Valderice
- entro le ore 08:00 del 29/01/23: Montevago – Santa Margherita - Partanna – Santa Ninfa – Poggioreale – Salaparuta – Gibellina - Sal

Palermo 27.01.23

27/01/2023

 Si comunica che a partire dalle ore 21:00 circa del 26/01/2023 si è interrotto l’esercizio dell’acquedotto Montescuro Est a causa dell’improvvisa rottura della tubazione.
Ciò ha provocato la sospensione della fornitura idrica ai Comuni di Alia, Aliminusa, Caccamo, Lercara Friddi, Montemaggiore Belsito, Roccapalumba e Vicari.
I lavori di riparazione sono stati avviati durante la notte e si prevede di ultimarli entro le ore 15:00 di oggi, 27.01.2023, consentendo la riattivazione dell’erogazione idrica secondo il programma allegato:
- Comune di Lercara Friddi, entro le ore 22:00 del 27/01/23
- Comune di Vicari, entro le ore 04:00 del 28/01/23
- Comune di Roccapalumba, entro le ore 04:00 del 28/01/23
- Comune di Caccamo, entro le 10:00 del 28/01/23
- Comune di Alia, entro le ore 10:00 del 28/01/23
- Comune di Montemaggiore Belsito, entro le ore 15:00 del 28/01/23
- Comune di Aliminusa, entro le ore 15:00 del 28/01/23

Palermo 27.01.2023

20/01/2023

 Si comunica che a partire dalle ore 11:00 del 23/01/23 sarà interrotto l’esercizio della centrale di sollevamento di Milo a causa della sospensione dell’energia elettrica come comunicato da ENEL.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato
• comune di Valderice: entro le ore 17:00 del 23/01/23
• comune di Custonaci: entro le ore 18:00 del 23/01/23

Palermo, 20/01/2023

20/01/2023

 Si comunica che a partire dalle ore 08:00 e fino alle ore 19:00 del 21/01/2023 sarà sospesa la fornitura dell’energia
elettrica da parte dell’Enel alla cabina MT che alimenta i pozzi e la centrale Giardinello in territorio di Comiso, per attività manutentive.
Di conseguenza le forniture idriche ai comuni di Gela e Vittoria saranno sospese secondo quanto indicato:
Comune di Vittoria (serbatoio Madonna della Salute) dalle ore 08:00 alle ore 20:00 del 21.01.2023
Comune di Gela (serbatoio Spinasanta) dalle ore 08:00 alle ore 24:00 del 21.01.2023

Palermo 20.01.2023

20/01/2023

 Si comunica che a partire dalle ore 08:00 circa del 23/01/2023 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Montescuro Est per eseguire tre interventi di manutenzione nel tratto compreso tra le sorgenti MOntescuro ed il serbatoio Castelluccio con
conseguente riduzione del 20% della fornitura ai comuni di Alia, Aliminusa, Caccamo,
Lercara Friddi, Montemaggiore Belsito, Roccapalumba, Vicari
Le forniture saranno ripristinate ai valori di norma entro le ore 10:00 del 24/01/23.

Palermo, 20/01/2023.

18/01/2023

 Si comunica che alle ore 15:00 del 17/01/23 si è improvvisamente interrotto l’esercizio dell’acquedotto Blufi a causa della rottura della condotta principale in c.da Pozzillo in territorio di Butera.
Per quanto riguarda il comune di Gela, la fornitura idrica è stata ridotta dalle 17:00 del 17/01 di 15 l/s verso i serbatoi Capo Soprano e Montelungo. Dalle 10:00 di oggi la fornitura sarà ripristinata tramite un’integrazione straordinaria di acqua proveniente dall’invaso Ragoleto, come accordato dalla Raffineria di Gela.
Rimangono sospese le forniture lungo le utenze minori tra Gela e Licata che saranno ripristinate entro le ore 12:00 del 19/01/23.

Palermo, 18/01/2023

17/01/2023

Si comunica che, a partire dalle ore 14:00 del 17/01/2023, si è interrotto il funzionamento dell’acquedotto Montescuro Ovest ramo basso a causa della rottura della condotta principale in c.da Montagna, in periferia del centro abitato di Castelvetrano, provocando
la sospensione delle forniture idriche ai Comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo, Custonaci, Gibellina, Erice, Paceco, Trapani e Valderice.
Sono in corso i lavori di riparazione e si prevede di potere ripristinare le regolari erogazioni idriche entro il pomeriggio del 18/01/2023.

Palermo 17.01.2023

09/01/2023

Si comunica che dalle ore 08:00 del 12/01/23 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Ancipa alto per eseguire un intervento di manutenzione in c.da Sudore in territorio di Cerami, con conseguente sospensione delle forniture ai comuni di Gangi, Nicosia e Sperlinga.
L’erogazione sarà ripristinata entro 24 ore.

Palermo 09/01/2023

09/01/2023

Si comunica che, a partire dalle ore 08:00 del 11/01/2023, saranno sospese le forniture idriche ai punti Manfria, Desusino,
Tenutella, Falconara, ASI Butera e Villaggio Serenusa per eseguire un intervento di .manutenzione lungo l’acquedotto Gela Licata in località Desusino-Butera.
Le forniture idriche saranno ripristinate entro le successive 24 ore.

Palermo 09/01/2023

03/01/2023

 Si comunica che a partire dalle ore 17:00 del 02/01/23 è stata interrotta la fornitura idrica al centro CEFPAS per eseguire una riparazione urgente lungo la condotta di alimentazione che si dirama dall’acquedotto Madonie Ovest.
La riparazione necessita la realizzazione di una variante al percorso della condotta a causa della realizzazione della barra di ingresso con annessi pali al di sopra dell’attuale condotta, costituendo impedimento ai lavori di scavo.
Ciò detto, i lavori si concluderanno entro prima le ore 22:00 di oggi 03 gennaio, consentendo la ripresa della fornitura durante la notte.

Palermo, 03.01.2023

30/12/2022

COMUNICATO STAMPA

Siciliacque archivia il 2022 e si proietta nel 2023, l'A.d. Stefano Albani:
"Pnrr occasione unica di sviluppo infrastrutturale per il sistema idrico"

 

Potabilizzatore Sambuca

(didascalia foto allegata - a sinistra il direttore generale Giuseppe Alesso, a destra l'amministratore delegato Stefano Albani)


Palermo, 30 dicembre 2022 – Il contenimento dei costi dell'energia elettrica, più che raddoppiati nel giro di un anno, e l'aggiudicazione definitiva entro il prossimo 30 settembre delle opere finanziate con il Pnrr. Sono queste le principali sfide che attendono Siciliacque nel 2023 secondo l’amministratore delegato Stefano Albani.
La società che gestisce il servizio idrico di sovrambito sul territorio regionale nel 2022 ha archiviato due dossier importanti: il "nodo" delle forniture d'acqua non pagate dai Comuni ex Eas (l’Ente acquedotti siciliani messo in liquidazione coatta dalla Regione a inizio 2020) e la legittimazione dell'ente competente per quanto riguarda l'approvazione delle tariffe idriche nonché i rapporti con l'Arera.
"Siamo usciti da una sorta di tempesta perfetta – ha spiegato Albani – e possiamo adesso tracciare un percorso ben chiaro. Per quanto riguarda gli ex civici Eas, con la norma sulle variazioni di bilancio varata dall'Ars lo scorso agosto è stata individuata un'anticipazione finanziaria da parte della Regione di circa 23 milioni da erogare in tre anni; mentre in merito ai rapporti con l'Arera, la competenza stabilita per legge è in capo alla Giunta regionale con il coinvolgimento degli enti locali, attraverso un comitato che si chiama Cir (Comitato idrico regionale). Si tratta di un obiettivo raggiunto grazie ad un importante lavoro di squadra che ha visto coinvolto il Consiglio d'amministrazione e tutta la struttura della società".
Nella nuova normalità, per usare un'espressione in voga nel post Covid, preoccupano (e non poco) i rincari dell’energia elettrica. Se nel 2021 Siciliacque ha affrontato costi pari a 11 milioni, interamente pagati; le fatture di quest’anno hanno superato i 25 milioni, di cui circa 23 finora pagati. "Gli aumenti dell'energia rappresentano per noi un problema soprattutto finanziario. Purtroppo però possiamo incidere poco: dobbiamo sperare in soluzioni a livello europeo che diminuiscano i costi e diano stabilità nel tempo", ha auspicato l’amministratore delegato di Siciliacque, raccomandando ai dipendenti "un'attenzione particolare ai consumi e ai movimenti di cassa".
Passa dai vari comparti aziendali invece la realizzazione delle tre grandi opere, tutte progettate dalla struttura tecnica interna di Siciliacque, ammesse a finanziamento con il Pnrr. Stiamo parlando del nuovo acquedotto Marsala, Mazara e Petrosino, del raddoppio del secondo tratto dell'acquedotto Garcia e dei serbatoi d'accumulo a servizio dei sistemi acquedottistici Garcia, Montescuro Ovest e Favara di Burgio (tra loro interconnessi), concepiti per evitare interruzioni nell'erogazione dell'acqua in occasione di guasti o interventi di manutenzione. "Si tratta – ha concluso Albani – di un'occasione unica di sviluppo infrastrutturale per il sistema idrico siciliano. Nel 2023 si dovrà ultimare il percorso autorizzativo ed entro il 30 settembre si dovrà tassativamente arrivare all'aggiudicazione delle gare, atto vincolante per l'esecuzione del progetto e la conferma dei finanziamenti. Gli aumenti delle materie prime e del prezziario regionale hanno portato a quasi 100 milioni i costi per il nuovo acquedotto Marsala, Mazara e Petrosino: un investimento dunque estremamente importante che verrà fatto con ulteriori finanziamenti da affiancare al Pnrr".

L'addetto stampa
Daniele Ditta (377-4172307)

Download allegato

 

 

 

30/12/2022

 Si comunica che dalle ore 08:00 del 03/01/2023 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Ovest per eseguire un intervento di manutenzione in c.da Cardaro, in territorio di Montedoro, con conseguente sospensione dell'erogazione idrica al Comune di Montedoro ed al Consorzio di Bonifica 4 CL.
.Si prevede di potere ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 04:00 del 04/01/23.

Palermo 30/12/2023

22/12/2022

Si comunica che alle ore 07:00 del 27/12/22 sarà interrotto il funzionamento di una delle due linee di sollevamento dalla Diga Garcia verso il potabilizzatore di Sambuca di Sicilia per effettuare un intervento di manutenzione in c.da Catanalotto in territorio di Monreale (PA). Di conseguenza la portata in capo all’acquedotto Montescuro Ovest, ramo basso subirà un decremento di circa 100 l/s.
Ciò detto, le forniture ai comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo, Custonaci, Gibellina, Erice, Paceco, Trapani, Valderice saranno ridotte del 10% dalle ore 07:00 del 27/12/22 e fino alle ore 19:00 del 28/12/22.
Per quanto riguarda il comune di Trapani, la fornitura al serbatoio San Giovannello sarà ridotta a complessivi 35 l/s.

Palermo, 22.12.2022

19/12/2022

Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 22/12/22 sarà sospesa la fornitura idrica alla frazione San Carlo di Chiusa Sclafani ed al comune di Caltabellotta a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’Enel, alcampo pozzi Favara di Burgio.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma allegato:

  • Frazione San Carlo (Chiusa Sclafani): entro le ore 20:00 del 22/12/22

  • Caltabellotta (Sant’Anna e Centro): entro le ore 23:00 del 22/12/22


Palermo, 19.12.2022

16/12/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 e fino alle ore 23:00 del 16/12/22 sarà sospesa la fornitura idrica alla frazione Secca Grande del comune di Ribera per eseguire un intervento di riparazione lungo la condotta di diramazione dall’acquedotto Favara di Burgio in c.da Camemi.

Palermo, 16.12.2022

09/12/2022

Si comunica che dalle ore 08:00 alle ore 24:00 del 13/12/22 saranno sospese le forniture al serbatoio Safarello di Licata ed ai punti Manfria, Desusino, Tenutella, Falconara, ASI Butera e Villaggio Serenusa per eseguire un intervento di manutenzione lungo l’acquedotto Gela-Licata in località Desusino-Butera.

Palermo 09.12.2022

07/12/2022

Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 13/12/22 sarà sospesa la fornitura idrica alla frazione San Carlo di Chiusa Sclafani ed al comune di Caltabellotta a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’Enel, al campo pozzi Favara di Burgio.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma allegato:
- Frazione San Carlo (Chiusa Sclafani): entro le ore 20:00 del 13/12/22
- Caltabellotta (Sant’Anna e Centro): entro le ore 23:00 del 13/12/22

Palermo 07/12/2022 

05/12/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 06/12/22 sarà interrotto l’esercizio della centrale di sollevamento di Milo per eseguire un intervento di manutenzione ad un manufatto di sfiato.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato:

  • comune di Valderice: entro le ore 22:00 del 06/12/22
  • comune di Custonaci: entro le ore 24:00 del 06/12/22

Palermo, 05.12.2022

02/12/2022

Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 05/12/22 sarà sospesa la fornitura idrica alla frazione San Carlo del Comune di Chiusa Sclafani ed al Comune di Caltabellotta a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’Enel, al
campo pozzi Favara di Burgio. Le forniture saranno ripristinate secondo il programma allegato:

  • Frazione San Carlo (Chiusa Sclafani), entro le ore 20:00 del 05/12/22
  • Caltabellotta (Sant’Anna e Centro), entro le ore 23:00 del 05/12/22

Palermo 02.12.2022

28/11/2022

 Si comunica che dalle ore 09:00 del 29/11/22 saranno ridotte le forniture ai comuni Calatafimi, Gibellina, Montevago,Partanna, Salemi, Santa Margherita Belice, SantaNinfa, Vita a circa il 60% dei valori di norma, per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione alla centrale di sollevamento presso il potabilizzatore di Sambuca di Sicilia.
Le forniture saranno ripristinate alla normalità entro le ore 19:00 del 29/11/22.

Palermo, 28.11.2022

21/11/2022

 Si comunica che alle ore 07:30 circa del 21/11/22 si è interrotto il funzionamento degli acquedotti Garcia, Montescuro Ovest, rami Alto e Basso a causa dell’improvvisa rottura della tubazione in uscita alla centrale di sollevamento Garcia, nei pressi del
canale di scarico della Diga.
Sono in corso i lavori di riparazione e si prevede che le forniture potranno essere riattivate come di seguito indicato:

  • entro le ore 06:00 del 22/11/22: Montevago – Santa Margherita - Partanna – Santa Ninfa – Poggioreale – Salaparuta –Gibellina
  • entro le ore 10:00 del 22/11/22: Alcamo – Buseto Palizzolo – Calatafimi – Custonaci - -Erice - Paceco– Salemi - Trapani –Valderice

Palermo, 21.11.2022

21/11/2022

 Si comunica che a partire dalle ore 09:30 del 22/11/2022 sarà interrotta la fornitura idrica al Comune di Aidone a causa
della sospensione dell’energia da parte dell’ENEL alla centrale di sollevamento Bellia.
La fornitura sarà ripristinata entro le ore 17:30 del 22/11/22.

Palermo 21.11.2022

14/11/2022

 Si comunica che alle ore 17:00 circa del 13/11/22 è stato interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est a causa dell’improvvisa rottura della tubazione in c.da Saprotto in territorio di Polizzi Generosa (PA), con conseguente sospensione la fornitura idrica ai comuni di Caltanissetta, Marianopoli, Resuttano, Santa Caterina Villermosa.
I lavori di riparazione avranno una durata di 18 ore circa ed il servizio di fornitura sarà ripristinato nei tempi di seguito indicati;
• comune di Castellana Sicula (Borgo Tudia e Borgo Vicaretto): entro le ore 06:00 del 15/11/22;
• comune di Resuttano: entro le ore 06:00 del 15/11/22;
• comune di Santa Caterina Villarmosa: entro le ore 07:00 del 15/11/22;
• comune di Caltanissetta (Borgo Petilia, Xirbi): entro le ore 08:00 del 15/11/22;
• comune di Marianopoli: entro le ore 16:00 del 15/11/22;
• consorzio CB4 a Santa Caterina V.: entro le ore 08:00 del 15/11/22.

Palermo, 14.11.2022

14/11/2022

 Si comunica che gli interventi sull’acquedotto Blufi sono stati completati ed alle ore 22:00 del 09/11/2022 è iniziato il riavvio dell’acquedotto.
Purtroppo ancora in data odierna, 11.11.2022, la torbidità dell’acqua al nodo di Mazzarino è superiore al parametro di legge per cui l’acqua è mantenuta a scarico.
Si stima che entro la serata di oggi le caratteristiche saranno tali da potere chiudere gli scarichi ed immettere l’acqua al serbatoio comunale.

Palermo 11.11.2022

14/11/2022

 Si comunica che a partire dalle ore 06:00 circa del 16/11/2022 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Montescuro Est per eseguire diversi interventi di manutenzione in c.da Canalotto – Comune di Lercara Friddi (PA), c.da Carchiario – Comune di Vicari (PA), c.da Castelluccio – Comune di Vicari (PA), c.da Manganaro – Comune di Vicari (PA), c.da Pilieri - Comune di Vicari (PA) ed in c.da Carchiario – Comune di Vicari (PA).
Sarà, pertanto, interrotta la fornitura idrica ai comuni di Alia, Aliminusa, Caccamo, Montemaggiore Belsito, Roccapalumba e Vicari.
Le forniture idriche saranno ripristinate ai valori di norma secondo il programma allegato:
Comune di Vicari, entro le ore 05:00 del 17/11/22
Comune di Roccapalumba, entro le ore 08:00 del 17/11/22
Comune di Caccamo, entro le 11:00 del 17/11/22
Comune di Ali, entro le ore 13:00 del 17/11/22
Comune di Montemaggiore Belsito, entro le ore 17:00 del 17/11/22
Comune di Aliminusa, entro le ore 19:00 del 17/11/22

Palermo 11.11.2022

08/11/2022

 Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 08/11/22 è stato interrotto l’esercizio della condotta Trapani-Alcamo per eseguire un intervento di riparazione urgente in c.da Segesta in territorio di Calatafimi Segesta, con conseguente interruzione idrica nei Comuni di Alcamo, Buseto palizzolo, Calatafimi Segesta e Trapani.
Contemporaneamente con altre squadre di manutenzione, saranno eseguiti altri due interventi in c.da Triolo, Alcamo.
Le forniture idriche saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato:
Comune di Trapani (frazioni Fulgatore e Ummari), entro le ore 06:00 del 09/11/22
Comune di Calatafimi-Segesta (zona industriale c.da Fegotto), entro le ore 07:00 del 09/11/22
Comune di Buseto Palizzolo (frazione Bruca), entro le ore 09:00 del 09/11/22
Comune di Alcamo (serbatoio comunale), entro le ore 11:00 del 09/11/22

Palermo, 08.11.2022

08/11/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:30 del 09/11/22 interrotto il funzionamento della centrale di sollevamento Rina a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’Enel.
Come comunicato dai tecnici ENEL, alle ore 17:30 sarà ripristinata l’erogazione dell’energia elettrica e nel giro di 30 minuti saranno riattivate le forniture ai comuni di Casalvecchio e Savoca.

Palermo, 08.11.2022

08/11/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 08/11/22 è stato interrotto l’esercizio della condotta Trapani-Alcamo per eseguire un intervento di riparazione urgente in c.da Segesta in territorio di Calatafimi Segesta.
Contemporaneamente con altre squadre di manutenzione, saranno eseguiti altri due interventi in c.da Triolo, Alcamo.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato
• comune di Trapani (frazioni Fulgatore e Ummari): entro le ore 06:00 del 09/11/22
• comune di Calatafimi-Segesta (zona industriale c.da Fegotto): entro le ore 07:00 del 09/11/22
• comune di Buseto Palizzolo (frazione Bruca): entro le ore 09:00 del 09/11/22
• comune di Alcamo (serbatoio comunale): entro le ore 11:00 del 09/11/22

Palermo, 08.11.2022

04/11/2022

Si comunica che dalle ore 09:00 circa del 04/11/2022 sarà interrotta la fornitura idrica ai serbatoi di Capo Soprano e Montelungo per eseguire una riparazione urgente che da qualche ora ha determinato una perdita in via Bolgeuse nel Comune di Gela.
Dalle ore 16:00 di oggi la fornitura idrica ai due serbatoi sarà ridotta da 90 l/s a 78 l/s.
I lavori di riparazione avranno una durata di 12 ore circa e considerati i tempi necessari al riempimento e disinfezione della condotta si prevede di ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 08:00 del 05/11/22.
Palermo 04.11.2022

03/11/2022

Si comunica che dalle ore 07:00 del 09/11/2022 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Blufi per eseguire alcuni interventi di manutenzione lungo l'adduttore principale.
Verranno pertanto interrotte le forniture idriche presso i Comuni di Barrafranca, Butera, Mazzarino, Riesi ed al Consorzio di Bonifica 6 ed all'ASI di Butera.
I lavori saranno eseguiti con l’impiego di più imprese di manutenzione per ridurre i tempi di disservizio e si prevede di potere ripristinare le forniture idriche nei tempi di seguito indicati:

  • Comuni di Riesi, Mazzarino, Butera, Barrafranca, CB6 EN, entro le ore 18:00 del 10/11/22;
  • Utenze di rete esterna acquedotto Gela-Licata (Manfria, Desusino, Tenutella, Falconara, Serenusa) e Z.I. di Butera, entro le ore 08:00 del 11/11/22.

Palermo 03.11.2022

28/10/2022

Si comunica che dalle ore 09:30 del 28/10/22 è stato interrotto il trattamento presso l’impianto di Potabilizzazione di Sambuca di Sicilia a causa della improvvisa sospensione di energia elettrica alla centrale di sollevamento della Diga Garcia, per lavori di manutenzione di Enel.
Di conseguenza sarà interrotta la fornitura idrica a tutti i comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo,Calatafimi, Custonaci, Gibellina, Erice,Montevago, Santa Margherita Belice,
Paceco, Partanna, Salemi, Santa Ninfa,Poggioreale, Salaparuta,Trapani, Valderice,Vita
Come comunicato dai tecnici Enel, la riattivazione dell’energia in centrale avverrà entro le ore 17:00 per cui si prevede di potere ripristinare le regolari forniture entro le ore 24:00 del 28/10/22.

Palermo, 28.10.2022

24/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:30 del 27/10/2022 sarà interrotta la fornitura idrica ai comuni di Erice (fraz. Vetta e San G. Soprano) Custonaci, Valderice
a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’ENEL alla cabina MT della centrale di sollevamento Milo.
Le forniture saranno ripristinate entro le ore 15:30 del giorno stesso.

Palermo, 24.10.2022

21/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 26/10/22 sarà interrotta la fornitura idrica ai Comuni di Aidone, Piazza Armerina, Valguarnera Caropepe ed al Consorzio di Bonifica 6 di Enna, per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione dell'acquedotto Ancipa Basso in contrada Cannavò in territorio di Enna e un intervento di riparazione in c.da Gallizzi in territorio di Valguarnera Caropepe.
I lavori avranno una durata di 12 ore circa e considerati i tempi necessari al riempimento e lavaggio della condotta, si prevede di ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 08:00 del 27/10/2022.

20/10/2022

Si comunica che dalle ore 15:30 del 20/10/22 abbiamo dovuto interrompere l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est, diramazione Marianopoli, per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione urgente in c.da Piana del Belice in territorio di Marianopoli, con conseguente sospensione della fornitura idrica al comune di Marianopoli ed ai punti di consegna “Mucino 1 e 2” del CB4 di Caltanissetta.
Si prevede di ripristinare le normali forniture entro le ore 08:00 del 21/10/22.

Palermo, 20.10.2022

14/10/2022

Si comunica che dalle ore 01:30 circa del 14/10/22 abbiamo dovuto sospendere il trattamento presso il potabilizzatore di Sambuca di Sicilia per l’improvviso aumento della torbidità dell’acqua grezza proveniente dall’invaso Garcia, dovuto alla piena del fiume Belice per le ingenti precipitazioni verificatesi nelle ore precedenti.
Ciò ha determinato la sospensione della fornitura a tutti i comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi, Custonaci, Gibellina, Erice, Montevago, Santa Margherita Belice, Paceco, Partanna, Salemi, Santa Ninfa, Trapani, Valderice, Vita alle ore 03:00 circa.
Questa mattina, la situazione è migliorata per cui alle 09:00 abbiamo riavviato lentamente il trattamento che entro ora di pranzo tornerà a regime.
Ciò consentirà di ripristinare tutte le forniture entro le ore 13:00 di oggi eccetto che quelle di Erice Vetta, Custonaci e Valderice che saranno riattivate entro le ore 22:00, essendo in corso i lavori collegamento della variante all’acquedotto realizzata in c.da Rigaletta Milo, precedentemente previsti per il 13 e posticipati a questa mattina a causa delle condizioni meteo di ieri.

Palermo 14/10/2022

12/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 18/10/22 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Alcantara a valle della galleria Ogliastrillo-Castelmola per consentire l’esecuzione di un intervento di riparazione lungo l’adduttore principale in c.daMatarello nel territorio di Castelmola.
Le forniture saranno ripristinate entro 24 ore ai Comuni di Alì Terme, Casalvecchio, Forza D’Agrò, Furci Siculo, Gallodoro Itala, Letojanni, Nizza di Sicilia, Roccalumera, Sant’Alessio Siculo, Savoca, Santa Teresa di Riva, Scaletta Zanclea.

Palermo, 12.10.2022

12/10/2022

Si comunica che dalle ore 08:00 circa di oggi 12/10/2022 è stato interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Ovest, per eseguire un intervento di manutenzione urgente in c.da Amorella, in territorio di Milena, con conseguente
sospensione dell’erogazione idrica al Comune di Montedoro ed al Consorzio di bonifica 4 CL.
Si prevede di potere ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 04:00 del 13/10/22.


Palermo 12.10.2022

11/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 13/10/2022 sarà interrotta la fornitura idrica ai Comuni di Erice (fraz. Vetta e San G. Soprano), Custonaci e Valderice per
consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione sulla linea che alimenta la centrale di sollevamento Milo in c.da Rigaletta in territorio di Erice (TP).
I lavori avranno una durata di 6 ore circa e considerati i tempi necessari al riempimento e disinfezione della condotta si prevede di ripristinare le normali forniture entro le ore le ore 20:00 del 13/10/2022.

Palermo 11.10.2022

11/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 13/10/2022 sarà interrotta la fornitura idrica ai comuni di Erice (fraz. Vetta e San G.Soprano) Custonaci e Valderice per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione sulla linea che alimenta la centrale di sollevamento Milo in c.da Rigaletta in territorio di Erice (TP).
I lavori avranno una durata di 6 ore circa e considerati i tempi necessari al riempimento e disinfezione della condotta si prevede di ripristinare le normali forniture entro le ore 20:00 del 13/10/2022.

Palermo, 11.10.2022

11/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 11/10/2022 si è interrotta la fornitura idrica ai Comuni di Campofranco e Sutera a
causa dell’improvvisa rottura della tubazione dell’acquedotto Fanaco in c.da Portella in territorio di Campofranco (CL).
Sono in corso i lavori di riparazione e si prevede di ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 21.00 del 11/10/2022.

Palermo 11.10.2022

10/10/2022

Si comunica che dalle ore 08:00 del 11/10/22 sarà interrotto l’esercizio della bretella Canicattì-Campobello di Licata per eseguire un intervento di riparazione urgente a fianco della SS 123 all’altezza del km 7+600, con conseguente
interruzione della fornitura idrica ai Comuni di Campobello di Licata e Ravanusa
A causa dei tempi necessari per la polimerizzazione della vetroresina, la condotta non potrà essere riempita prima della mattina del 13 p.v.
Le forniture idriche, saranno pertanto ripristinate, entro le ore 18:00 del 13/10/2022,

Palermo 10.10.2022

10/10/2022

 Si comunica che dalle ore 12:00 circa del 10/10/2022 si è interrotto il funzionamento della centrale di sollevamento Torretta a causa di un guasto alla linea di alimentazione ENEL.
Pertanto, sarà interrotta la fornitura Idrica presso i Comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo Calatafimi-Segesta e Trapani
Come appreso dai tecnici dell’Enel, il guasto sarà riparato entro la serata di oggi, consentendo durante la notte e comunque entro le ore 08:00 del 11/10/2022, il ripristino di tutte le forniture idriche.

Palermo 10.10.2022

10/10/2022

 

 COMUNICATO STAMPA

 

Potabilizzatore Sambuca

 

 

Caro-energia, ad agosto bolletta da oltre 4,7 milioni per Siciliacque:
"Costi più che quintuplicati rispetto al 2021"

 


Palermo, 8 ottobre 2022
– Rincari nella bolletta energetica senza precedenti per Siciliacque, gestore del servizio idrico di sovrambito sul territorio regionale, che ad agosto si è vista recapitare un conto di oltre 4,7 milioni di euro.
Una cifra pari al fatturato mensile della società, che dal primo settembre è stata costretta a passare al cosiddetto mercato di salvaguardia per continuare a garantire un servizio pubblico essenziale come la captazione dell’acqua dalle grandi infrastrutture (acquedotti, dighe, invasi, potabilizzatori) e il successivo trasporto fino ai serbatoi comunali, che servono 1,6 milioni di siciliani. Il passaggio al mercato di salvaguardia non sarà indolore: Siciliacque dovrà infatti sborsare 90mila euro in più al mese.
La bolletta di agosto, che registra un’ulteriore impennata rispetto a luglio (quando l’energia è arrivata a 3,9 milioni), è più che quintuplicata rispetto alla media dei costi sostenuti nel 2021: circa 900mila euro al mese. A settembre la previsione è di 4,2 milioni; mentre nell’intero arco del 2022 si stimano 17 milioni di maggiori costi rispetto allo scorso anno.
"Questi aumenti, in base alle norme stabilite dall’Arera (l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente), non potranno che avere effetti sulla tariffa idrica nel ciclo regolatorio 2024-2027. Le ripercussioni del caro-energia sono già tangibili sui conti aziendali e rischiano di minare alle fondamenta il servizio idrico di grande adduzione in Sicilia. In uno scenario come quello attuale, inoltre, non può essere trascurata la rilevante morosità di alcuni gestori d’ambito. Siciliacque, infatti, vanta crediti già scaduti per oltre 30 milioni di euro e dovrà necessariamente privilegiare chi sta pagando il servizio regolarmente".
A dirlo sono i vertici della società, che lanciano un Sos al nuovo governo nazionale: "Questa crisi dovuta ai costi esorbitanti dell’energia non può essere gestita in modo autonomo dalle aziende. Siciliacque, al pari di altri attori del settore idrico, da sola non ce la fa. Ecco perché lo Stato, assieme all’Autorità nazionale di regolazione, deve intervenire con supporti certi nel medio termine. Il problema non è economico, ma di carattere finanziario. Servono aiuti per un tempo coincidente a quello necessario per recuperare i maggiori costi dell’energia dal sistema tariffario".
Finora le misure contenute nei decreti Aiuti, incluso l’ultimo da poco varato, sono state tutt’altro che incisive. Per Siciliacque (che rientra fra le aziende non energivore) l’incremento del credito d’imposta dal 15 al 30% ha alleviato la sofferenza in modo assolutamente trascurabile. Mentre i prestiti con garanzia statale per dilazionare il costo delle bollette non sono stati accettati dai fornitori, a causa di procedure e tempi troppo lunghi.
"Gli aumenti dell’energia elettrica – concludono i vertici di Siciliacque – devono essere contenuti o quantomeno gestiti in un quadro di sistema, in particolare per soggetti come la nostra società che erogano un servizio di pubblica utilità".

L’addetto stampa
Daniele Ditta (377-4172307)

Download allegato

 

06/10/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 12/10/22 sarà interrotta la fornitura idrica al Presidio Ospedaliero di Sciacca “Giovanni Paolo II” per consentire l’esecuzione di un intervento di riparazione all’interno del manufatto di scarico sito in c.da Bordea in territorio di Sciacca (AG), ed un intervento di riparazione al bypass vecchio-nuovo acquedotto in c.da Carboj in territorio di Menfi.
Considerati i tempi necessari ai lavori e a quelli per la disinfezione della condotta si prevede di ripristinare la fornitura entro le ore 08:00 del 13/10/22.

 

Palermo, 06.10.2022

06/10/2022

 Si comunica che gli interventi previsti per il giorno 3/10 sono stati posticipati al 07/10 a causa delle problematiche generatesi lo scorso fine settimana sulle acque dell’invaso Garcia per il maltempo.
Ciò detto, a partire dalle ore 08:00 del 07/10/22 sarà interrotto l’esercizio della condotta Trapani-Alcamo per eseguire i seguenti interventi di riparazione:

  •  c.da Torretta Fulgatore - TP
  •  c.da Triolo – Alcamo - TP
  •  c.da Segesta - Calatafimi – TP
  •  c.da Benuara – Ummari - TP

con conseguente interruzione della fornitura idrica ai comuni così riportati.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato:

  •  comune di Trapani (frazioni Fulgatore e Ummari): entro le ore 06:00 del 08/10/22
  •  comune di Calatafimi-Segesta (zona industriale c.da Fegotto): entro le ore 07:00 del 08/10/22
  •  comune di Buseto Palizzolo (frazione Bruca): entro le ore 09:00 del 08/10/22
  •  comune di Alcamo (serbatoio comunale): entro le ore 11:00 del 08/10/22
05/10/2022

 Si comunica che dalle ore 09:00 del 05/10/2022 è stato interrotto l’esercizio dell’acquedotto Ancipa Alto a causa dell’improvvisa rottura della tubazione, in c/da Vigneta in territorio di Nicosia.
Si prevedono disservizi presso i comuni di Gangi e Sperlinga.
Sono in corso i lavori di riparazione e si prevede di poter ripristinare le erogazioni idriche entro le ore 09:00 del 06/10/2022.

Palermo 05.10.2022

04/10/2022

Si comunica che dalle ore 08:00 del 05/10/22 sarà interrotta la fornitura idrica ai comuni di Aliminusa e Montemaggiore Belsito per eseguire la sostituzione di un tratto di condotta di 40 ml in c.da Vacco nel territorio del comune di
Montemaggiore Belsito lungo l’adduttore principale dell’acquedotto Montescuro Est, in cui si sono nuovamente manifestate alcune perdite.


La fornitura sarà ripristinata secondo quanto di seguito indicato:

  •  Comune di Montemaggiore Belsito: entro le ore 08:00 del 06/10/22;
  •  Comune di Aliminusa: entro le ore 10:00 del 06/10/22.

 

Palermo, 04.10.2022

03/10/2022

 Si comunica che, in data odierna, 03.10.2022, l’acqua in ingresso all’impianto di trattamento di Sambuca di Sicilia proveniente dall’invaso Garcia ha ancora caratteristiche tali da non potere
essere trattata in maniera soddisfacente. La situazione è fortemente migliorata rispetto alle 12 ore precedenti e si stima che nelle prossime ore l’impianto sarà in grado di produrre acqua nei limiti di legge.
Gli acquedotti sono stati mantenuti tutti pieni con la poca acqua proveniente dalle sorgenti, per cui, non appena l’impianto sarà attivo saranno riattivate tutte le forniture.
I Comuni coinvolti sono: Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi, Custonaci, Gibellina, Erice, Montevago, Santa Margherita Belice, Paceco, Partanna, Salemi, Santa Ninfa, Trapani, Valderice e Vita.


Palermo 03.10.2022

03/10/2022

Si comunica che dalle ore 06:30 circa del 01/10/22 abbiamo dovuto sospendere il trattamento presso il potabilizzatore di Sambuca di Sicilia per l’improvviso aumento della torbidità dell’acqua grezza proveniente dall’invaso Garcia, dovuto alla piena del fiume Belice per le ingenti precipitazioni verificatesi nelle ore precedenti.
Ciò ha determinato la sospensione della fornitura ai comuni di: Alcamo, BusetoPalizzolo, Calatafimi, Custonaci, Gibellina, Erice, Montevago, Santa Margherita Belice, Paceco, Partanna, Salemi,Santa Ninfa, Trapani, Valderice, Vita e AICA Azienda Idrica Comuni Agrigentini.
Le condizioni delle acque sull’invaso Garcia sono ancora pessime, per cui la situazione continua ad essere invariata, con le forniture a tutti i comuni in indirizzo ancora interrotte.
Continuiamo a mantenere monitorata la situazione e non appena le condizioni dell’acqua grezza lo consentiranno verrà riattivato il trattamento e la successiva ripresa del funzionamento degli acquedotti Garcia, Montescuro Ovest, rami alto e basso.
Nella serata di oggi saranno date ulteriori comunicazioni in merito all’oggetto, con l’indicazione dei tempi previsti per il ripristino delle forniture.

 

Palermo, 03/10/2022

30/09/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 03/10/22 sarà interrotto l’esercizio della condotta Trapani-Alcamo per eseguire alcuni interventi di riparazione urgenti in:
- c.da Torretta Fulgatore - TP
- c.da Triolo – Alcamo - TP
- c.da Segesta - Calatafimi – TP
- c.da Benuara – Ummari - TP
Di conseguenza sarà interrotta la fornitura idrica ai comuni ed enti indicati.
Le forniture saranno ripristinate secondo il programma di seguito indicato
• comune di Trapani (frazioni Fulgatore e Ummari): entro le ore 06:00 del 04/10/22
• comune di Calatafimi-Segesta (zona industriale c.da Fegotto): entro le ore 07:00 del 04/10/22
• comune di Buseto Palizzolo (frazione Bruca): entro le ore 09:00 del 04/10/22
• comune di Alcamo (serbatoio comunale): entro le ore 11:00 del 04/10/22

Palermo 30/09/2022

23/09/2022

Si comunica che alle ore 07:00 del 27/09/2022 sarà interrotto l’esercizio degli acquedotti Ancipa e Blufi per consentire l’esecuzione di alcuni interventi di manutenzione non più procrastinabili atti ad eliminare ingenti perdite che da qualche giorno si sono manifestate.
Di seguito è riportato l’elenco dei siti di intervento:
- c.da Valle Degli Ulivi Comune di Troina (EN);
- c.da Anime Sante Comune di Enna;
- c.da Fico D’India Comune di Enna;
- c.da Sanguisughe Comune di Gagliano Castelferrato (EN)
I lavori saranno eseguiti contemporaneamente da più imprese di manutenzione al fine di ottimizzare il tempo di esecuzione ed eseguire tutti gli interventi previsti in un’unica soluzione.
Pertanto, a partire dalle ore 07:00 del 27/09/2022, sarà sospesa la fornitura idrica ai Comuni di Aidone, Agira, Barrafranca, Butera, Calascibetta, Enna, Gagliano Castelferrato, Mazzarino,
Nissoria, Niscemi, Piazza Armerina, Raddusa, Riesi e Valguarnera Caropepe ed inoltre all’A.S.I.di Dittaino (EN), al Consorzio di Bonifica 6 (EN) ed all’ASI di Butera
Per quanto riguarda il comune di Caltanissetta, la fornitura al serbatoio San Giuliano sarà ridotta a complessivi 10 l/s, provenienti dall’acquedotto Madonie Est.
I lavori avranno una durata di 12 ore presso l'Acquedotto Ancipa e di 24 ore presso l'Acquedotto Blufi e si prevede di potere ripristinare le normali forniture nei tempi di seguito indicati:
- Comuni di Gagliano Castelferrato, Agira, Nissoria, Assoro Frazione San Giorgio, entro le 14:00 del 28/09/22
- Comuni di Enna, Calascibetta, Consorzio CB6, ASI Mulinello, Raddusa, entro le 15:00 del 28/09/22;
- Comune di Caltanissetta Serbatoio San Giuliano, entro le ore 18:00 del 28/09/22;
- Comune di Aidone, Comune di Valguarnera e Comune di Piazza Armerina, entro le ore 18:00 del 28/09/22;
- Comuni di Riesi, Mazzarino, Butera, Barrafranca, entro le ore 19:00 del 28/09/22;
- Comune di Niscemi, entro le ore 19:00 del 28/09/22;
- Utenze di rete esterna Acquedotto Gela-Licata (Manfria, Desusino, Tenutella, Falconara, Serenusa) e Z.I. di Butera, entro le 24:00 del 28/09/222

Palermo 23/09/2022

20/09/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 del 21/09/22 sarà interrotto l'esercizio dell’acquedotto Fanaco, secondo tratto, per eseguire tre interventi di manutenzione urgente in c.da Grasta nel Comune di Sommatino (CL), c.da Marcato Bianco nel Comune di Sommatino(CL) e c.da Graziano nel Comune di Canicattì (AG). Saranno pertanto interrotte le forniture idriche ai Comuni di Campobello di Licata, Canicattì, Delia, Ravanusa e Sommatino.
I lavori avranno una durata di 12 ore circa e, considerando i tempi necessari al riempimento e sanificazione della condotta, prevediamo di potere ripristinare le forniture secondo quanto indicato:

  • Comune di Canicattì, entro le ore 10:00 del 22/09/22;
  • Comune di Delia, entro le ore 04:00 del 22/09/22;
  • Comune di Sommatino, entro le ore 12:00 del 22/09/22
  • Comune di Campobello di Licata e Ravanusa, entro le ore 13:00 del 22/09/22.

 

Palermo 20/09/2022.

20/09/2022

Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 22/09/22 sarà interrotta il funzionamento della centrale di sollevamento Milo a causa della sospensione dell’energia elettrica, come comunicato dai tecnici Enel.
Di conseguenza dalle ore 09:00 e fino alle ore 19:00 saranno sospese le seguenti forniture:
- comune di Erice: serbatoio Erice Vetta, frazione San Giovannello Soprano;
- comune di Valderice: Serbatoio Caposcale, Serbatoio Cappottelli;
- comune Custonaci: Serbatoio S1, Serbatoio Zimmaria.

Palermo, 20/09/2022.

19/09/2022

Si comunica che a partire dalle ore 08:00 alle ore 20:00 del 20/09/22 sarà sospesa la fornitura idrica alla
frazione San Carlo nel Comune di Chiusa Sclafani per eseguire un intervento di manutenzione presso la centrale di sollevamento ai
Pozzi Favara di Burgio.

Palermo 19.09.2022

19/09/2022

Si comunica che a partire dalle ore 12:00 del 19/09/22 abbiamo dovuto interrompere l’erogazione idrica al serbatoio
comunale Sant’Angelo a causa del vertiginoso aumento della torbidità dell’acqua in ingresso alla centrale di sollevamento
denominata “Vasca terminale”, nei pressi dell’ospedale di Licata.
Tale fenomeno è stato causato da furti lungo il tratto di condotta che dal serbatoio di linea Safarello adduce le acque verso la centrale
di sollevamento. Le manovre di apertura e chiusura effettuate da ignoti per sottrarre l’acqua, eseguite senza alcuna cautela e rispetto
dei tempi e senza essere seguite da opportuni lavaggi della tubazione, hanno determinato nel corso della notte lo svuotamento e
riempimento dell’acquedotto con conseguenziale intorbidimento delle acque.
Stiamo provvedendo a lavare l’acquedotto, svuotare la vasca terminale, procedere alla disinfezione ed al successivo riempimento.
Tali attività consentiranno di riattivare la fornitura idrica presso il serbatoio Sant’Angelo entro le ore 12:00 di domani 20 settembre.

Palermo 19.09.2022

16/09/2022

Facendo seguito alla nostra precedente nota, del 12/09/20202, vi comunichiamo che gli interventi programmati per il 15 settembre sono stati posticipati al 21 come richiesto dal Sindaco del comune di Resuttano.
Per cui, si informa che dalle ore 08:00 circa del 21/09/22 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est per consentire l’esecuzione di due interventi di manutenzione siti in c.da Irosa (Resuttano) e c.da Santuzza La Spina (Caltanissetta), con conseguente sospensione la fornitura idrica ai comuni indicati .
Per quanto riguarda il comune di Caltanissetta, saranno sospese solamente le forniture ai punti Borgo Petilia e Xirbi.
I lavori di riparazione avranno una durata di 18 ore circa ed il servizio di fornitura sarà ripristinato nei tempi di seguito indicati;
• comune di Resuttano: entro le ore 12:00 del 22/09/22;
• comune di Santa Caterina Villarmosa: entro le ore 14:00 del 22/09/22;
• comune di Caltanissetta (Borgo Petilia, Xirbi): entro le ore 14:00 del 22/09/22;
• comune di Marianopoli: entro le ore 16:00 del 22/09/22;
• consorzio CB4 a Santa Caterina V.: entro le ore 16:00 del 22/09/22.

Palermo 16/09/2022

16/09/2022

Si comunica che alle ore 07:00 del 20/09/22 sarà interrotto il funzionamento degli acquedotti Garcia, Montescuro Ovest, rami Alto e Basso per eseguire una serie di interventi di manutenzione, nei territori di Monreale e Contessa Entellina, come di seguito specificato:
- installazione valvola DN 600 PN40 partitore Diga Garcia
- riparazione condotta in acciaio DN600
- riparazione condotta di aspirazione pompa n. 2, centrale Garcia
- riparazione tronchetto di scarico DN 200 e sostituzione di saracinesca
- rifacimenti n.3 manufatti di sfiato DN 150 e sostituzione apparecchiature.
con la conseguente interruzione della fornitura a tutti i comuni così riportati.
I lavori saranno eseguiti contemporaneamente da tre imprese specializzate in modo da minimizzare i tempi di intervento.
Le forniture saranno riattivate come di seguito indicato:
- entro le ore 04:00 del 21/09/22: Montevago – Santa Margherita - Partanna – Santa Ninfa – Poggioreale – Salaparuta –Gibellina
- entro le ore 08:00 del 21/09/22: Alcamo – Buseto Palizzolo – Calatafimi – Custonaci - -Erice - Paceco– Salemi - Trapani –Valderice

Palermo 16/09/2022

12/09/2022

 Si comunica che dalle ore 08:00 circa del 15/09/2022 sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est per
consentire l’esecuzione di due interventi di manutenzione ordinaria in c/da Irosa (Resuttano) ed in c/da Santuzza La Spina (Caltanissetta),
con conseguente sospensione della fornitura idrica ai Comuni di Marianopoli, Resuttano, Santa Caterina Villarmosa ed al Consorzio di Bonifica 4 CL.
Per quanto riguarda il Comune di Caltanissetta saranno sospese solamente le forniture idriche ai punti Borgo Petilia e Xirbi.
I lavori di riparazione avranno una durata di 18 ore circa ed il servizio di fornitura idrica sarà ripristinato nei tempi di seguito indicati:
• Comune di Resuttano, entro le ore 12:00 del 16/09/22;
• Comune di Santa Caterina Villarmosa, entro le ore 14:00 del 16/09/22;
• Comune di Caltanissetta (Borgo Petilia, Xirbi), entro le ore 14:00 del 16/09/22;
• Comune di Marianopoli, entro le ore 16:00 del 16/09/22;
• Consorzio CB4-CL, entro le ore 16:00 del 16/09/22.

Palermo 12.09.2022

12/09/2022

 Si comunica che a partire dalle ore 09:00 del 15/09/2022 sarà interrotto il funzionamento della centrale di sollevamento Milo a causa della sospensione dell’energia elettrica, come comunicato dai tecnici Enel.
Di conseguenza dalle ore 09:00 e fino alle ore 19:00 del 15/09/2022 saranno sospese le seguenti forniture idriche:
- Comune di Erice, serbatoio Erice Vetta, frazione San Giovannello Soprano;
- Comune di Valderice, Serbatoio Caposcale, Serbatoio Cappottelli;
- Comune Custonaci, Serbatoio S1, Serbatoio Zimmaria;

Palermo 12.09.2022

12/09/2022

 Si comunica che a partire dalle ore 09:00 alle ore 17:00 del 12/09/2022 sarà sospesa la fornitura idrica al serbatoio Castelvetrano Centro a causa della sospensione dell’energia elettrica da parte dell’Enel alla centrale sollevamento Staglio.

Palermo 12.09.2022

07/09/2022

 Si comunica che alle ore 08:00 del 07/09/22 è stata nuovamente interrotta la fornitura idrica al comune di Valguarnera a causa dell’apertura di una perdita in c.da Gallizzi.
Sono in corso i lavori di riparazione e si prevede di ripristinare la fornitura entro 24 ore.

Palermo, 07/09/2022.

06/09/2022

 

 COMUNICATO STAMPA

 

Gela, Siciliacque s'impegna a intervenire su un tratto di condotta ammalorato
"C'è già il progetto, ma sui lavori pesa l'impennata dei costi dell’energia"


Palermo, 6 settembre 2022 – Nel corso di un incontro che si è svolto stamattina alla presenza del sindaco di Gela, del presidente dell’Ati di Caltanissetta e dei vertici di Caltaqua, Siciliacque si è impegnata ad intervenire su tre chilometri di condotta che vanno dal partitore San Leo ai serbatoi Montelungo e Caposoprano: un tratto di rete ammalorato che nell’ultimo periodo, a causa di una serie di guasti, ha determinato interruzioni dell’approvvigionamento idrico alla città di Gela per effettuare le riparazioni.
“L’intervento – ha spiegato oggi nel corso della riunione Giuseppe Alesso, direttore generale di Siciliacque – è già progettato, purtroppo però a causa della riduzione degli incassi dai gestori d’ambito e all’impennata dei costi dell’energia, che ad agosto hanno toccato la cifra record di 4,6 milioni, non siamo riusciti a programmarlo. Quando le condizioni finanziarie della società lo consentiranno, avvieremo subito le procedure per la manutenzione straordinaria con l’obiettivo di completare i lavori, dell’importo di 2 milioni, nei primi mesi del 2023”.
Un altro intervento, ben più complesso, è la realizzazione ex novo della bretella che dal partitore San Leo porta l’acqua al potabilizzatore di Gela, i cui lavori sono stati quantificati in 5,5 milioni. “Anche in questo caso – ha sottolineato Alesso – la progettazione è in fase avanzata, ma l’opera andrebbe inserita all’interno della programmazione comunitaria per poter reperire le risorse necessarie. La nuova bretella sarebbe la soluzione in caso di torbidità dell’acqua e consentirebbe inoltre di alimentare Gela da più fonti qualora dovessero verificarsi dei guasti”.
Siciliacque, ai rappresentanti istituzionali presenti all’incontro di oggi, ha ricordato che grazie al potabilizzatore costruito a Gela è stato possibile spegnere il dissalatore e rimuovere le limitazioni all’uso dell’acqua che duravano da svariati anni. “L’attenzione al territorio gelese è stata sempre alta da parte di Siciliacque, malgrado l’impossibilità di usare i circa 100 litri d’acqua al secondo che avrebbe dovuto garantire la diga Disueri. Negli anni, le opere realizzate da Siciliacque hanno reso l’acqua di Gela potabile e hanno migliorato il sistema di distribuzione, ultimamente anche attraverso la condotta di Spinansanta. Per quanto riguarda infine il potabilizzatore – ha concluso Alesso – oggi è in corso un importante intervento di efficientamento”.


L’addetto stampa
Daniele Ditta (377-4172307)

 

Download allegato

05/09/2022

 Si comunica che dalle ore 10:00 del 05/09/2022 è stato interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est,
diramazione Marianopoli, per consentire l’esecuzione di un intervento di manutenzione urgente in c.da Ponte di Legno
in territorio di Marianopoli, con conseguente sospensione della fornitura idrica al Comune di Marianopoli ed ai punti di
consegna “Mucino 1 e 2” e del CB4 di Caltanissetta.
Si prevede di ripristinare le normali forniture idriche entro le ore 08:00 del 06/09/2022.

Palermo 05.09.2022

02/09/2022

 Si comunica che alle ore 10:00 circa del 02/09/22 si è interrotto l’esercizio dell’acquedotto Montescuro Est a causa di una grossa perdita verificatasi in c.da Vacco nel territorio del comune di Alia.
Di conseguenza si è interrotta la fornitura idrica ai comuni Aliminusa, Montemaggiore Belsito.

Si prevede di ripristinare le normali portate come di seguito indicato:
• comune di Montemaggiore Belsito: entro le ore 22:00 del 02/09/22
• comune di Aliminusa: entro le ore 23:00 del 02/09/22

Palermo, 02/09/2022.

02/09/2022

 Si comunica che dalle ore 08:00 del 06/09/2022 sarà interrotta la fornitura idrica al Comune di Vicari per consentire
l’esecuzione di due interventi di manutenzione dell'acquedotto Montescuro Est nelle contrade Strasatto e Chiarchiaro.
Si prevede di ripristinare la normale fornitura idrica entro le ore 8:00 del 07/09/2022.

Palermo 02.09.2022

02/09/2022

 Si comunica che dalle ore 08:00 del 06/09/2022 sarà interrotta la fornitura idrica al Comune di Vicari per consentire
l’esecuzione di due interventi di manutenzione dell'acquedotto Montescuro Est nelle contrade Strasatto e Chiarchiaro.
Si prevede di ripristinare la normale fornitura idrica entro le ore 8:00 del 07/09/2022.

Palermo 02.09.2022

02/09/2022

Si comunica che alle ore 08:00 circa del 02/09/22 si è interrotta la fornitura idrica ai serbatoi di Capo Soprano e Montelungo a causa dell’improvvisa rottura della condotta San Leo – Capo soprano in c.da Cocuzza in territorio di Gela (CL).
I lavori di riparazione avranno una durata di 16 ore circa e considerati i tempi necessari al riempimento e disinfezione della condotta si prevede di ripristinare le normali forniture entro le ore 08:00 del 03/09/22.

Palermo, 02/09/2022.